fbpx
+39 0495082148
Via Dante 130A - 35035 Mestrino (PD)

Blog

Cronosmedia BLOG

Proteggi il sito da Google Penalities

Proteggiti da Google Penalties

 

COME PROTEGGERE IL SITO DA GOOGLE PENALTIES

Tutti hanno paura di Google Penalties e fanno bene! Proteggere il sito da questo tipo tipo di evento è fondamentale. Si pensa che la cosa possa derivare solo dal cambio di algoritmo, ma non è così.

Anche adesso che stai leggendo queste info… potrebbero esserci centinaia di siti che subiscono penalizzazioni di ogni tipo. Alcuni di questi hanno comprato link per incrementare il profilo, o le visite al sito, link con contenuti poveri, parole chiave sbagliate o cose simili.

Potrebbe anche capitare che il tuo sito sia stato inserito da qualche link farm (magari il concorrente per penalizzarti o qualche hacker cinese) e senza saperlo ti sta penalizzando il sito.

Proteggi il tuo sito da google penalties! Ecco cosa dovresti fare:

  • controlla che il sito non sia linkato a siti strani
  • analizzare link strani presenti nel tuo pannello strumenti webmaster di google
  • guardare di tanto in tanto le statistiche di ingresso da Google Analytitcs
  • cercare in rete il nome della tua azienda non solo su Google ma anche su Bing e vedere se tra la SERP dei risultati esce qualcosa di strano
  • controllare il SEO delle tue pagine, se non presente per negligenza o non conoscenza, o sono state usate parole sbagliate, si deve intervenire!

Ecco i diversi tipi di penalties:

  • manuali o dovuti ad azioni di spam
  • dovuti al cambiamento di algoritmo di Google
  • dovuti all’hackeraggio del sito, e di conseguenza ad azioni di spam, invio email, link spam, ecc

Uno strumento da usare accuratamente è Google Disawov Tool… ma per questo devi sapere bene cosa stai facendo!

Il risultato della penalizzazione è la perdita a picco delle visite al sito… se parliamo di un incendio, non puoi nemmeno più spegnere le fiamme! Ti trovi direttamente il carbone, e da lì devi sapere come ripartire, con calma, pazienza e sangue freddo, per riposizionare il sito praticamente da zero e recuperare la reputazione on line.

Se hai un sito in wordpress puoi anche:

  • installare un antivirus e/o un firewall gratuito
  • cambiare i dati di accesso al sito
  • cambiare i percorsi di accesso al sito

Ma sono solo alcune azioni correttive… serve la competenza di un tecnico del web.

Allora cosa aspetti? Proteggi il sito da google penalties! Se ti è già capitato o vuoi evitare o controllare se sta succedendo qualcosa, la prima consulenza è gratuita!

Share with friends   

Written by

The author did not add any Information to his profile yet